Bce potrebbe rivedere al rialzo stime crescita zona euro - Nowotny

martedì 21 gennaio 2014 12:37
 

VIENNA, 21 gennaio (Reuters) - La Bce potrebbe operare una revisione al rialzo delle sue stime sulla crescita economica della zona euro. Lo ha detto il banchiere centrale austriaco Ewald Nowotny, che ribadisce di non vedere all'orizzonte né inflazione né deflazione se la Bce manterrà la propria politica monetaria accomodante.

Nowotny ha spiegato che al momento le economie di Germania e Austria stanno andando bene, Spagna e Irlanda sono ripartite più velocemente del previsto mentre la situazione è stabile in Francia.

"A questo punto la probabilità che (l'outlook) sia migliore è più alta di quella che sia peggiore", ha risposto il banchiere centrale a chi gli chiedeva di un possibile miglioramento delle stime economiche da parte della Bce, in occasione del meeting di marzo.

Nowotny ha spiegato che l'accelerazione dell'economia nel 2015 porterà probabilmente anche ad un innalzamento dell'inflazione, che dovrebbe comunque rimanere sotto il target di Francoforte, sotto ma vicino, al 2%. "Sta andando nella giusta direzione", ha affermato.

La Bce ha alzato leggermente le stime di crescita per la zona euro nel meeting dello scorso dicembre, ad un +1,1% per il 2014.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia