Usa, tasso disoccupazione novembre al 7%, ai minimi di 5 anni

venerdì 6 dicembre 2013 14:55
 

WASHINGTON, 6 dicembre (Reuters) - Gli occupati statunitensi sono cresciuti più delle attese a novembre, mentre il tasso di disoccupazione è sceso al livello più basso degli ultimi cinque anni al 7%.

I dati del dipartimento al Lavoro hanno mostrato che gli occupati non agricoli sono cresciuti di 203.000 unità lo scorso mese.

Il tasso di disoccupazione è sceso dello 0,3% al 7%, minimo da novembre 2008, aiutato anche dal fatto che alcuni dipendenti federali, conteggiati come senza lavoro a ottobre in concomitanza dello shutdown, sono tornati al lavoro.

Gli economisti interpellati da Reuters avevano previsto un incremento dei posti di lavoro di 180.000 unità e un calo del tasso di disoccupazione al 7,2%.

Sono stati inoltre rivisti al rialzo i dati relativi a settembre e a ottobre.

I buoni dati mensili sul mercato del lavoro potrebbero alimentare le speculazioni di un imminente taglio del piano di sostegno all'economia americana, ma molti economisti ritengono che la Fed voglia vedere altri segni di ripresa prima di intraprendere una tale iniziativa.

  Continua...