Germania, crescita settore privato guadagna slancio a novembre

giovedì 21 novembre 2013 09:53
 

BERLINO, 21 novembre (Reuters) - L'attività del settore privato tedesco ha accelerato la crescita a novembre, grazie alla perfomance migliore delle attese del settore manifatturiero e dei servizi.

E' quanto emerge dagli indici Pmi preliminari elaborati da Markit sulla base di un'indagine congiunturale tra i direttori acquisti, che suggerisce come la prima economia della zona euro resti stabilmente in espansione.

L'indice composito, sintesi di manifatturiero e servizi, è salito a 54,3 dal 53,2 di ottobre, rimanendo ampiamente sopra la soglia dei 50 punti, spartiacque tra crescita e contrazione, per il settimo mese consecutivo, e segnando il livello più alto da gennaio.

L'indice sarebbe compatibile, secondo l'economista Markit Chris Williams, con una crescita dell'economia dello 0,5% nel periodo ottobre-dicembre, dopo il +0,3% del triemstre precedente.

L'indice Pmi manifatturiero è salito a 52,5 da 51,7, risultando migliore delle attese che si fermavano a 52 mentre, per quanto riguarda i servizi, il Pmi è salito a 54,5 da 52,9 del mese precedente, a fronte di previsioni per una lettura 53.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia