Francia,attività settore privato sostanzialmente ferma a ottobre-Pmi

giovedì 24 ottobre 2013 09:23
 

PARIGI, 24 ottobre (Reuters) - L'attività del settore privato francese a ottobre è rimasta sostanzialmente ferma, dopo essere tornata a crescere il mese precedente per la prima volta da oltre un anno e mezzo.

L'indice Pmi composito elaborato da Markit, sulla base di un'indagine tra i direttori acquisti, è scivolato a 50,1 da 50,5 di settembre, restando appena sopra la soglia dei 50 punti, spartiacquie tra crescita e contrazione.

L'indice del settore dei servizi si è portato a 50,2 da 51,0 di settembre, deludendo le attese degli analisti, che convergevano su una lettura a 51,3.

Resta in territorio negativo l'indice del manifatturiero, che scivola a 49,4, minimo da quattro mesi, da 49,8 di settembre, mentre il consensus si attestava a 50,1.

"Il settore privato dell'economia francese ha restituto una performance piatto all'inizio del quarto trimestre", commenta Jack Kennedy, economista di Markit.

La seconda economia della zona euro si è lasciata alle spalle la recessione nel secondo trimestre con una crescita dello 0,5%, migliore delle attese. Al momento il governo prevede di archivaiare il 2013 con un incremento del Pil pari allo 0,1%, mentre il prossimo anno dovrebbe chiudersi con un +0,9%,

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia