Germania, indice Zew settembre 49,6, sopra stime, max da aprile 2010

martedì 17 settembre 2013 11:32
 

MANNHEIM , 17 settembre (Reuters) - Analisti e investitori tedeschi hanno migliorato decisamente le loro aspettative circa l'attività economica in Germania anche nel mese di settembre, affermando che l'ottimismo è aumentato grazie al miglioramento delle prospettive economiche nella zona euro.

Il sondaggio mensile Zew di settembre è risultato in risalita a 49,6, il massimo da aprile 2010, dal 42,0 di agosto, un livello anche migliore della lettura prevista dal consensus di 46,0.

L'indicatore relativo alle condizioni correnti è salito a 30,6 dal 18,3 di agosto, ben sopra le previsioni di 20,8.

"L'economia tedesca sta ancora crescendo e l'ottimismo è cresciuto grazie al miglioramento delle prospettive economiche nella zona euro", dice il comunicato dell'istuituto di ricerca.

Un economista dell'istituto di ricerca ha commentato il dato dicendo che il balzo di settembre è da mettere in relazione con i buoni dati del Pil. Le prospettive per i consumi privati sono migliorate.

L'indice è basato sull'opinione di 260 analisti e investitori interpellati tra il 2 e il 16 settembre.

Il bund future ha esteso le perdite dopo il dato, segnando un minimo di seduta a 138,20, in calo di 30 tick.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia