Italia, leading indicator Ocse luglio sale a 100,6 da 100,3

lunedì 9 settembre 2013 12:00
 

MILANO, 9 settembre (Reuters) - Prosegue la crescita del leading indicator dell'Ocse sull'Italia, in atto ormai da almeno un anno.

L'indice elaborato dall'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico - il cosiddetto 'leading indicator composito' (Cli), che anticipa i cambiamenti nell'attività economica rispetto al trend - si è portato a 100,6 punti nel mese di luglio, dai 100,3 di giugno (dato rivisto dal 100,7 pubblicato un mese fa).

"Il leading indicator per l'Italia continua a segnalare un cambiamento positivo del ritmo di crescita", scrive l'Ocse in una nota.

Anche per quel che riguarda la zona euro, il leading indicator Ocse ha mostrato un miglioramento in luglio, a 100,5 punti da 100,3, cui si associa la valutazione di un "passo di crescita in rafforzamento".

L'indice relativo alla Germania è salito a 100,4 da 100,2; quello francese a 99,6 da 99,5.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia