Usa, occupazione maggio in crescita poco più di attese

venerdì 7 giugno 2013 15:28
 

WASHINGTON, 7 giugno (Reuters) - L'occupazione Usa continua a salire a maggio, un segnale che l'economia sta crescendo, anche se non in modo abbastanza forte da convincere Federal Reserve a ridurre il piano di stimoli monetario.

Nel mese scorso gli occupati non agricoli sono aumentati di 175.000 unità, secondo i dati del dipartimento al Lavoro, dopo una crescita di 149.000 di aprile (dato rivisto al ribasso da 165.000), leggermente sopra il consenso del mercato di 170.000 unità.

Lieve revisione al rialzo, invece, per il dato di marzo a +142.000 da +138.000

Il tasso di disoccupazione è salito di un decimo di punto percentuale al 7,6%, con un incremento che sembra riflettere una crescita della forza lavoro complessiva.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia