Francia, Pmi maggio composito sale a 44,6 da 44,3 aprile, sopra stima

mercoledì 5 giugno 2013 10:02
 

PARIGI, 5 giugno (Reuters) - Il settore privato in Francia a maggio ha rallentato il ritmo di contrazione, ma l'ipotesi è che la seconda maggiore economia della zona euro rimanga in recessione in questo trimestre.

E' quanto emerge dalla lettura finale del sondaggio Markit tra i direttori di acquisto.

L'indice Pmi composito di Markit - che raccoglie settore manifatturiero e dei servizi - è salito a 44,6 dal 44,3 di aprile. Si tratta della lettura migliore dall'inizio dell'anno, ma è ancora al di sotto della soglia di 50 che divide la contrazione dall'espansione. La stima flash aveva dato una lettura a 44,3.

L'indice Pmi dei servizi redatto da Markit - che copre oltre la metà dell'attività economica in Francia - è rimasto invariato a 44,3 rispetto ad aprile, la stessa lettura della stima flash.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia