PUNTO 1-A Cdm domani bonus ristrutturazioni, anche anti-sismiche

giovedì 30 maggio 2013 18:44
 

(Riscrive e aggiunge contesto)

BOLOGNA, 30 maggio (Reuters) - La proroga delle detrazioni sulle ristrutturazioni edilizie sarà accompagnata anche da un pacchetto di misure per agevolare la riqualificazione degli immobili in chiave anti-sismica.

A dare l'annuncio è il presidente del Consiglio, Enrico Letta, parlando da Bologna al termine di un incontro con le istituzioni regionali a un anno dal sisma che ha colpito l'Emilia.

"Il Cdm di domani affronterà il tema della necessità che il nostro Paese rilanci la politica di ristrutturazioni ecocompatibili e a rischio sismico. Ne va del nostro lavoro di prevenzione i cui costi sono infinitamente più bassi dei costi di ricostruzione. Bisogna riqualificare e ristrutturare", ha detto il presidente del Consiglio ritenendo necessaria una legge quadro nazionale sulle emergenze che fissi "regole, limiti e incentivi per affrontare le emergenze nel modo giusto".

L'insieme delle misure confluirà nel decreto legge che recepisce la direttiva europea 31 del 2010.

Accanto agli incentivi sugli interventi in chiave anti-sismica, il governo prorogherà almeno a fine 2013 la detrazione al 55% sulla riqualificazione energetica degli edifici e la detrazione al 50% sulle ristrutturazioni semplici.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia