Fmi vede per 2013 Pil mondiale +3,3%, Usa +1,9%, zona euro -0,3%

martedì 16 aprile 2013 15:14
 

16 aprile (Reuters) - Il rapporto semestrale 'World Economic Outlook' a cura del Fondo monetario internazionale prevede per l'economia mondiale nel 2013 un'espansione di 3,3%, di due decimi inferiore al 3,5% previsto a gennaio.

La proiezione per il 2014 passa da 4,1% a 4%.

Sempre a livello di prodotto interno lordo, per gli Stati Uniti l'indicazione peggiora a 1,9% sul 2013 ma resta di 3% per l'anno prossimo.

Fanalino di coda la zona euro, di cui si prevede una contrazione di 0,3% quest'anno destinata a trasformarsi in +1,1% l'anno prossimo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia