Cina, Pmi servizi su massimi da molti mesi a marzo

mercoledì 3 aprile 2013 08:44
 

PECHINO, 3 aprile (Reuters) - Il settore servizi in Cina è cresciuto ancora a marzo, raggiungendo livelli che non vedeva da molti mesi, sostenuto dal boom del settore delle costruzioni e da una solida domanda.

L'indice ufficiale Pmi sul settore non manifatturiero è salito il mese scorso a 55,6 da 54,5 a febbraio, sempre sopra la soglia di 50 che separa contrazione da crescita. Il sottoindice sul comparto costruzioni è balzato da febbraio di 4,5 punti a 62,5.

L'indice Pmi servizi pubblicato da Hsbc mostra a sua volta un rimbalzo in marzo a 54,3, massimo da sei mesi, mentre la voce sulla fiducia delle imprese è salita a un massimo da dieci mesi a 65,0.

Gli analisti hanno apprezzato i dati, che mostrano come la moderata ripresa economica cinese si stia estendendo dalla manifattura al sempre più importante settore servizi.

"La Cina potrebbe battere i target di crescita del governo per il 2013", commenta Dariusz Kowalczyk, economista di Credit Agricole CIB a Hong Kong, riferendosi all'obiettivo di Pechino di una crescita del Pil del 7,5% quest'anno. Kowalczyk ha una stima di +8,5%, la più ottimista nel mercato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia