Spagna, Pmi servizi rallenta contrazione a 47, massimi da giugno 2011

martedì 5 febbraio 2013 09:29
 

MADRID, 5 febbraio (Reuters) - A gennaio il settore dei servizi in Spagna si è contratto al ritmo più lento da giugno 2011 anche se le aziende, di fronte alla stagnazione della domanda domestica hanno aumentato i licenziamenti.

L'indice dei direttori di acquisto (Pmi) a cura di Markit è salito a 47 a gennaio dal 44,3 di dicembre, segnando il diciannovesimo mese consecutivo sotto 50, la soglia che separa la contrazione dall'espansione.

Il settore dei servizi, se si includono anche quelli pubblici non censiti dall'indagine, pesa per oltre il 60% del prodotto interno lordo spagnolo.

A pagare il prezzo della seconda recessione in due anni è soprattutto l'occupazione; il relativo indice Pmi servizi è sceso a gennaio a 42, i minimi da gennaio 2012.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia