Unione bancaria avrà effetti positivi su economia reale - Ghizzoni

venerdì 14 dicembre 2012 13:37
 

MILANO, 14 dicembre (Reuters) - La nascita dell'unione bancaria europea avrà effetti anche sull'economia reale grazie a una maggiore circolazione di liquidità a costi inferiori.

Lo ha detto il Ceo di UniCredit Federico Ghizzoni a margine di un evento a Milano, sottolinenado come l'accordo raggiunto in questi giorni a Bruxelles sia "molto positivo".

"Penso che, una volta in piedi, gli effetti sull'economia reale si sentiranno. Sicuramente la liquidità circolerà più di prima e penso che col tempo anche i suoi costi dovrebbero scendere", ha detto Ghizzoni.

"Pensavo si partisse con meno banche sotto la Banca centrale europea, invece sono 200 banche, almeno le due-tre maggiori di ogni Paese, quindi l'avvio è stato più che positivo", ha poi aggiunto.

Nella notte tra mercoledì e giovedì una prima intesa sulla supervisione bancaria unificata è stata trovata dall'Ecofin. Sul tema si è soffermato ieri e torna oggi il consiglio europeo dei capi di Stato e di governo a Bruxelles.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia