December 5, 2012 / 11:59 AM / 5 years ago

PUNTO 2-Metalmeccanici, nuovo contratto senza Fiom, aumento 130 euro

4 IN. DI LETTURA

(Aggiunge commenti, altri dettagli su accordo)

ROMA, 5 dicembre (Reuters) - Federmeccanica ha siglato stamani con Fim-Cisl, Ugl e Uilm l'accordo per il rinnovo del contratto metalmeccanico 2013-2015 che prevede un aumento medio mensile lordo di 130 euro a regime.

Si tratta di un nuovo accordo separato. La Fiom, che non aveva firmato il precedente contratto del 2009, non ha infatti partecipato alla trattativa e ha invece organizzato manifestazioni e scioperi oggi e domani per protestare contro le intese separate e chiedere nuove norme sulla rappresentanza.

Il rinnovo riguarda circa 1,6 milioni di lavoratori e per la prima volta non comprende la Fiat. Il Lingotto, per volontà dell'Ad Sergio Marchionne, è infatti uscito da Confindustria per poter stipulare un contratto aziendale ad hoc nei suoi stabilimenti, sempre senza il sigillo della Fiom-Cgil.

Nel dettaglio, l'aumento - da considerarsi lordo mensile e medio, cioè relativo al quinto livello - sarà assegnato nel triennio in tre tranche: i primi 35 euro dal 1° gennaio 2013, poi 45 euro dal 1° gennaio 2014 e gli ultimi 50 euro a inizio del 2015.

La mediazione è stata trovata tra i 150 euro di aumento chiesti da Fim e Uilm e i 125 offerti da Federmeccanica.

Aumenta l'orario di lavoro che però, secondo una nota della Fim, viene bilanciato venendo incontro a eventuali richieste di permesso dei lavoratori: "Vengono aumentati di 16 ore annue i limiti previsti oggi per l'orario plurisettimanale e lo straordinario, consentendo alle aziende un mix tra questi due istituti contrattuali (fino a 120 ore annue), ma con precisi limiti".

"Tale ulteriore disponibilità viene retribuita con una maggiorazione del 58%. Inoltre, l'intesa amplia la possibilità dell'utilizzo individuale dei permessi (par) e consentito nei casi di malattie di figli o familiari di utilizzarli senza preavviso all'azienda", aggiunge la Fim.

Uilm: Accordo Tutela Potere Acquisto in Momento Crisi

Naturalmente soddisfatto il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, secondo il quale con il rinnovo "riteniamo di aver garantito in questo modo il potere d'acquisto dei lavoratori".

"L'accordo è stato molto sofferto, le aziende non avevano questa volontà di rinnovarlo, anche alla luce della situazione in cui si trovano le imprese metalmeccaniche. Il settore è in grandi difficoltà: casse integrazioni, chiusure di siti", ha aggiunto il sindacalista che sulla mancata sigla della Fiom ha tagliato corto: "Non poteva firmare perché non aveva condiviso la piattaforma con noi. È una piattaforma fatta da noi e chiusa dai sindacati che l'hanno presentata".

La Fim, nel comunicato, dettaglia anche gli altri aspetti dell'accordo come il ritocco al rialzo a 485 euro l'anno della quota dell'elemento perequativo, destinata ai lavoratori che non godono della contrattazione aziendale e la crescita del contributo delle imprese al Fondo sanitario integrativo mètaSalute, che arriverà fino a 108 euro l'anno entro il 2015.

Per la malattia "aumentano i periodi pagati al 100%, mentre i periodi oggi pagati al 50% vengono innalzati all'80%; inoltre trascorsi 61 giorni, ogni nuovo evento viene considerato a se stante e quindi non cumulabile con le malattie precedenti". Penalizzazioni sono previste a partire dal quarto evento breve (cinque giorni di malattia).

Il testo recepisce anche norme della riforma Fornero sull'apprendistato, il part-time e i contratti a termine.

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below