Zona euro, stima flash indice Pmi ottobre accentua contrazione

mercoledì 24 ottobre 2012 10:14
 

LONDRA, 24 ottobre (Reuters) - Le imprese della zona euro hanno visto in ottobre il peggior mese da quando sono uscite dall'ultima recessione oltre tre anni fa, costringendole a tagliare altri posti di lavoro per ridurre i costi.

Lo mostra l'indagine sui direttori acquisto dei settori manifattura e terziario della zona euro in una stima flash a cura di Markit.

L'indagine sulla manifattura mostra un indice a 45,3, contro attese di 46,5, in ulteriore contrazione dal 46,1 di settembre, con un sottoindice relativo alla produzione a 44,8 da 45,9 di settembre.

Per il settore terziario l'indice è a 46,2, contro attese di 46,4, da 46,1 di settembre, con un sottoindice relativo alle aspettative di business a 47,8, il minimo da febbraio 2009, da 49,4 di settembre.

Ne deriva un indice composito, che accorpa i due, a 45,8, minimo da giugno 2009, contro attese di 46,4, da 46,1 di settembre, con un sottoindice relativo all'occupazione a 47,1 da 46,4.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia