Usa, nuovi cantieri residenziali crescono al ritmo più alto da 2008

mercoledì 17 ottobre 2012 14:54
 

NEW YORK, 17 ottobre (Reuters) - La costruzione di nuove case negli Stati Uniti è salita al ritmo più intenso da quattro anni a questa parte nel mese di settembre, evidenziando una ripresa sostenuta del settore edilizio.

Il dipartimento del Commercio ha reso noto che i nuovi cantieri residenziali sono cresciuti al tasso annuo destagionalizzato del 15%, pari a 872.000 unità.

Si tratta del tasso più sostenuto dal luglio 2008, sebbene l'indicatore dei nuovi cantieri residenziali piuttosto volatile e spesso soggetto a revisioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia