PUNTO 1 - Bankitalia chiede attento monitoraggio su conti pubblici

martedì 16 ottobre 2012 16:40
 

* Fabbisogno PA migliora a fine agosto solo di 0,9 mld

* Anche 2013 negativo ma ci sarà uscita da recessione

* Cruciale attuazione misure già adottate dal governo

* Tornano stranieri su titoli Stato ma per modeste quantità (Aggiunge altri dettagli da Bollettino, contesto)

di Giselda Vagnoni

ROMA, 16 ottobre (Reuters) - I dati disponibili sugli andamenti in corso d'anno segnalano la necessità di un costante e attento monitoraggio dei conti pubblici nei prossimi mesi.

È quanto scrive la Banca d'Italia nell'ultimo Bollettino economico mentre aumentano le pressioni dei partiti politici per una revisione della Legge di stabilità che fissa obiettivi e misure per il rispetto del pareggio strutturale di bilancio nel 2013 concordato dal governo con l'Unione europea.

Gli economisti del governatore Ignazio Visco ricordano "l'ampio processo di riforma in corso, volto a riportare l'Italia in una sentiero di crescita sostenuta", e segnalano un moderato ritorno di fiducia sul titoli di Stato nazionali.

"Dopo un periodo di ingenti disinvestimenti da titoli di portafoglio emessi in Italia, dallo scorso maggio i non residenti sono tornati a effettuare acquisti netti, sia pure di entità modesta", si legge nel documento che viene pubblicato ogni tre mesi.   Continua...