Germania, inflazione preliminare settembre frena a 2% su anno

mercoledì 26 settembre 2012 14:11
 

BERLINO, 26 settembre (Reuters) - A settembre l'inflazione tedesca ha rallentato portandosi al 2% tendenziale, target perseguito dalla Banca centrale europea, dal 2,1% di agosto, in linea con quanto previsto dagli economisti.

Secondo i dati preliminari, su base mensile, i prezzi al consumo sono rimasti fermi, dopo il +0,4% segnato ad agosto.

Guardando al dato armonizzato ai parametri della zona euro, l'inflazione tendenziale si è portata al 2,1% dal 2,2% di agosto, mentre su base mensile è rimasta invariata dopo il rialzo dello 0,4% ad agosto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia