Italia, Bankitalia vede recupero economia in 2013 - Visco

lunedì 17 settembre 2012 07:30
 

NICOSIA, 17 settembre (Reuters) - Nel 2013 l'Italia riemergerà dalla profonda recessione che sta attraversando, ma non è chiaro se gli investimenti privati ripartiranno.

A dirlo è stato il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco al termine della riunione Ecofin tenutasi a Cipro sabato.

"Ci aspettiamo ancora una ripresa il prossimo anno. La ripresa ci sarà sicuramente ma non so se questo farà ripartire gli investimenti" ha detto Visco, parlando con i giornalisti.

"E' meglio essere prudenti, non riporre troppo aspettative sul fatto che questo stimoli gli investimenti".

In tema di banche poi Visco ha sottolineato la necessità per i piccoli-medi istituti di credito italiani di essere attenti ai costi ancora più dei loro concorrenti.

Nel ricordare la buona tenuta del sistema bancario italiano di fronte alla crisi il governatore di Bankitalia ha aggiunto che "da lì a dire che il sistema delle banche medio-piccole debba restare così com'è ce ne corre".

"Bisogna che (il comparto delle medio-piccole) si adegui. C'è un grande cambiamento tecnologico in corso, che non interessa solo le grandi banche, attraverso più attenzione alle reti e ai costi complessivi, inclusi quelli del top management", ha spiegato.

(Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia