Italia, Ref vede in 2012 Pil e deficit a -2,3%, debito-Pil 124,7%

mercoledì 12 settembre 2012 15:19
 

ROMA, 12 settembre (Reuters) - L'istituo di ricerche Ref vede per l'Italia nel 2012 un Pil in decrescita del 2,3%, un deficit-Pil, pure di -2,3%, un debito-Pil al 124,7% e un saldo primario al 3,4%.

Questo il nuovo quadro macroeconomico presentato oggi in una conferenza stampa a Confesercenti.

Il Ref prevede nel 2013 un Pil ancora in decrescita dello 0,4%, un deficit-Pil a -1,0%, un debito-Pil a 124,0% e un saldo primario in miglioramento al 4,6%.

Il tasso di disoccupazione invece è visto in peggioramento in entrambi gli anni: al 10,2% nel 2012 e all'11,1% nel 2013.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia