Cina, settore industriale in contrazione per ottavo mese-Pmi Hsbc

giovedì 21 giugno 2012 07:58
 

PECHINO, 21 giugno (Reuters) - Il settore industriale cinese si contrae per l'ottavo mese consecutivo in giugno, con gli ordinativi per l'export e i prezzi che fanno segnare la lettura peggiore dall'inizio del 2009.

È quanto emerge dalla stima flash sull'indice Pmi-Hsbc manifatturiero, sceso ai minimi da sette mesi, a 48,1 punti dai 48,4 di maggio, facendo segnare l'ottava rilevazione consecutiva sotto la soglia dei 50 punti.

In calo ai minimi da oltre due anni i prezzi sia a livello di input sia di output, mentre il sottoindice relativo ai nuovi ordinativi per l'export scivola in giugno a quota 45,9, livello più basso dal marzo 2009.

"L'attività economica in giugno rimane in generale indebolita, anche se continuiamo ad attenderci una crescita dell'8,4% sull'intero anno, che implica una qualche ripresa ciclica nel secondo semestre" commenta l'analista di Daiwa Kevin Lai.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia