Crisi, preoccupante se salta norma credito imposta - Squinzi

martedì 5 giugno 2012 17:29
 

MILANO, 5 giugno (Reuters) - Confindustria è preoccupata dal rischio che possa essere cancellata dal decreto sviluppo la norma sul credito di imposta per gli investimenti in ricerca e sviluppo.

Lo ha detto il presidente dell'Associazione degli industriali, Giorgio Squinzi, a margine dell'assemblea di Federacciai in corso a Milano.

"E' estremamente preoccupante", ha risposto Squinzi ai giornalisti che paventavano questa possibilità.

"Vuol dire che non c'è la volontà vera di fare investimenti che servono per la ripartenza", ha spiegato.

Squinzi ha inoltre sottolineato come sia essenziale per la tenuta dell'euro far sì che la Grecia resti nella valuta unica.

"Penso che sia importante che tutti i paesi europei facciano sentire la loro solidarietà alla Grecia per invitarli a votare nel modo più corretto", ha detto.

(Elvira Pollina)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia