Italia, tassazione implicita su lavoro più alta in Ue-Commissione

mercoledì 30 maggio 2012 13:09
 

MILANO, 30 maggio (Reuters) - Tra i ventisette paesi dell'Unione europea è l'Italia quello dalla tassazione implicita più elevata sul mercato del lavoro.

Lo dice la Commissione europea nella raccomandazione a Roma che riguarda specificatamente il capitolo fiscale.

"Sono stati fatti primi passi significativi per spostare la tassazione dalla produzione ai consumi ma resta ancora da fare" scrive l'esecutivo comunitario.

Sfida chiave è il miglioramento nella lotta all'evasione e al sommerso.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia