Zona euro, Pmi flash maggio manifattura 45,0, servizi 46,5

giovedì 24 maggio 2012 10:13
 

LONDRA, 24 maggio (Reuters) - Si contrae ancora l'attività economica nella zona euro in maggio, appesantita soprattutto dalla diminuzione degli ordini.

La stima flash dell'indice Pmi servizi - il settore principale all'interno della zona euro - è calato ai minimi degli ultimi sette mesi, a 46,5 punti dai 46,9 di aprile, su attese per una lettura a 46,5.

Nel breakdown di questo indice si rileva che il comparto dedicato ai nuovi ordini mostra una lettura a 45,3, il minimo da ottobre, da 45,4 di aprile.

La soglia dei 50 punti demarca le rilevazioni di crescita da quelle di contrazione.

Sotto le attese anche l'indice Pmi manifatturiero, a 45,0 punti in maggio - il dato più basso dal giugno 2009 - dai 45,9 punti di aprile. Le attese erano per una lettura di 46,0. Il sottoindice di questo settore dedicato alla produzione mostra una lettura a 44,7, il minimo da giugno 2009, da aprile 46,1.

L'indice Pmi composito della zona euro - che combina i due precedenti indicatori - si attesta in maggio a 45,9, anche in questo caso minimo da giugno 2009, dai 46,7 di aprile, contro attese di 46,5. All'interno di quest'ultimo indice la sezione dedicata all'occupazione mostra una lettura a 48,3 in maggio da 48,1 di aprile.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia