Zona euro,incontro Hollande-Merkel non produrrà decisioni-portavoce

venerdì 11 maggio 2012 12:31
 

BERLINO, 11 maggio (Reuters) - Il primo incontro tra il Cancelliere tedesco Angela Merkel e il neo-eletto presidente francese Francois Hollande, in programma martedì, sarà finalizzato a uno scambio di vedute sulla disciplina fiscale e la crescita in Europa, ma non produrrà alcuna decisione.

"Non sarà un incontro che produrrà delle decisioni ma finalizzato alla conoscenza reciproca", ha detto il portavoce del governo tedesco Steffen Seibert.

Poche ore dopo aver giurato da presidente, Hollande si recherà in visita a Berlino, mentre in Europa infuria il dibattito sull'opportunità che le dure misure di austerity, fortemente volute dalla Germania, vengano sostituite o allentate con politiche finalizzate alla creazione di crescita e occupazione.

Seibert ha spiegato che Merkel vuole "ascoltare nel dettaglio le opinioni del presidente francese sulla disciplina di bilancio e sulle misure per stimolare la crescita e l'occupazione, e spiegare la convinzione tedesca su quanto l'Europa ha già messo in atto da quando la crescita è diventata un obiettivo prioritario alla fine dello scorso anno".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia