PUNTO 1 - Italia, Pmi servizi aprile a minimo da giugno 2009

venerdì 4 maggio 2012 11:35
 

(aggiunge dettagli)

ROMA, 4 maggio (Reuters) - Per l'undicesimo mese consecutivo le attività nel settore dei servizi in Italia hanno registrato una contrazione ad aprile, contrazione avvenuta al ritmo più rapido da quasi gli ultimi tre anni.

L'indice Markit/Adaci, che registra l'andamento del Terziario intervistandone i direttori acquisti, è calato ad aprile a quota 42,3 da 44,3 di marzo, la lettura più bassa da giugno 2009.

La mediana dei sedici analisti interpellati da Reuters scommetteva su una frazionale flessione a 44,0.

L'indice dei nuovi ordini si è fermato al 40,5 dal precedente 44,2, mostrando il dodicesimo mese consecutivo di contrazione e il minimo da luglio 2009.

Una simile débacle della voce ordinativi è emersa anche dall'analoga indagine di aprile relativa al comparto manifatturiero, diffusa l'altroieri, in cui il capitolo nuovi ordini ha evidenziato il minimo degli ultimi tre anni.

"Le aziende parlano di una domanda soffocata dalla riduzione del reddito disponibile, dalla difficoltà di ottenere finanziamenti e dall'incertezza sulle future condizioni economiche" osserva l'economista Markit Phil Smith.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224354, Reuters Messaging: alberto.sisto.reuters.com@reuters.net))

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia