Usa, crescita non sostenuta, occupazione migliora lentamente -Bernanke

giovedì 1 marzo 2012 17:18
 

WASHINGTON, 1 marzo (Reuters) - La crescita economica negli Stati Uniti non è sostenuta e il miglioramento del mercato occupazionale non procede al ritmo che la Federal Reserve gradirebbe.

E' quanto ha detto il presidente della banca centrale Usa, Ben Bernanke, nel corso di un'audizione alla commissione Bancaria del Senato.

"La crescita non è sostenuta", ha affermato Bernanke, "e il miglioramento del tasso di disoccupazione non veloce come ovviamente vorremmo".

Il banchiere ha aggiunto che gli Usa hanno imboccato una strada insostenibile in termini di bilancio nell'arco dei prossimi due decenni. "Se dovessimo continuare su questa strada", ha puntualizzato, "ci troveremo ad affrontare una crisi finanziaria e di bilancio che sarebbe pessima per la crescita e la sostenibilità".

Parlando dell'esposizione delle banche Usa al debito europeo, Bernanke lo ha definito "abbastanza contenuto e coperto da misure di hedging".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia