Germania, aumento inatteso inflazione febbraio a 2,3% su anno

martedì 28 febbraio 2012 14:47
 

MILANO, 28 febbraio (Reuters) - Accelerazione inattesa dell'inflazione tedesca in febbraio, con un 2,3% annuo rispetto al 2,1% del mese precedente, a causa soprattutto degli elevati prezzi energetici e dei carburanti.

Lo indicano i dati preliminari dell'ufficio tedesco di statistica, secondo cui, su base mensile, l'incremento dei prezzi è stato dello 0,7% in febbraio dopo la contrazione dello 0,7% di gennaio.

Le attese degli economisti erano per un'inflazione invariata al 2,1% tendenziale e in discesa allo 0,5% congiunturale.

L'inflazione armonizzata si è attestata allo 0,9% su mese (dopo il -0,5% di gennaio) e al 2,5% annuo (dal 2,3%).

I dati finali saranno diffusi il prossimo 9 marzo.

Intanto, nel Nord Reno Westfalia, l'ultimo dei singoli Laender tedeschi a pubblicare i dati sui prezzi, l'inflazione si è attestata in febbraio allo 0,6% su mese (dal precedente -0,4%) e all'1,9% su anno (da 1,8%).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia