Cina, Pmi flash Hsbc a massimi ultimi 4 mesi

mercoledì 22 febbraio 2012 09:47
 

MILANO, 22 febbraio (Reuters) - Nel mese di febbraio l'attività manifatturiera cinese è salita al livello più alto degli ultimi quattro mesi, pur restando in una dinamica di contrazione, mentre i nuovi ordini per l'export hanno subito la peggiore caduta da 8 mesi a questa parte.

E' quanto emerge dall'indagine Hsbc sull'attività manifatturiera cinese. L'indice flash Pmi a febbraio è salito a 49,7 dal 48,8, rimanendo sotto la fatidica soglia di 50 che separa la contrazione della crescita.

A segnalare come la crisi dei debiti sovrani stia pesando sull'export cinese, l'indice dei nuovi ordini per l'estero è sceso a 47,4 da 50,4 di gennaio, al livello più basso da 8 mesi.

"La crescita rimane orientata a un rallentamento, nonostante il marginale miglioramento nella lettura Pmi legata all'accelerazione dell'attività produttiva dopo le festività del capodanno cinese", ha osservato Hongbin Qu, capo economista Hsbc in Cina.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia