Italia, ora governo attui misure per ripresa investimenti e domanda - Visco

sabato 18 febbraio 2012 14:56
 

PARMA, 18 febbraio (Reuters) - L'azione del governo Monti nei primi mesi di lavoro ha mostrato un'incisività in precedenza impensabile in tema di finanza pubblica, ma ora è il momento di prendere le misure necessarie per ridare fiato a investimenti e domanda aggregata.

Il deciso invito arriva dal governatore di Bankitalia, Ignazio Visco che pure rende merito al governo per le riforme decise, in particolare quella previdenziale.

Ora "le riforme decise vanno rapidamente completate e rese operative, in particolare quelle volte a rendere l'aspetto normativo e amministrativo favorevole e non ostile allo sviluppo economico" spiega Visco nel suo intervento all'assise annuale Assiom Forex.

"Anche se i singoli interventi esplicheranno i loro interventi con gradualità, la definizione di un disegno organico e di ampio respiro già nel breve termine può incidere positivamente sulle aspettative e, per tale via, stimolare la domanda aggregata e la ripresa degli investimenti" spiega il governatore.

L'elenco degli interventi è ampio: liberalizzazioni nel settore dei servizi, semplificazione degli atti amministrativi, miglior funzionamento del mercato del lavoro, attenzione all'innovazione, un sistema giudiziario più rapido.

Visco chiede poi adeguate infrastrutture immateriali per chi pensa di investire in Italia e ricorda che è necessario contraste i comportamenti illegali anche e soprattutto nei loro risvolti finanziari. Oggi la società italiana "alla corruzione , e più in generale alla criminalità, .. paga un prezzo elevato in termini di peggiore convivenza civile, di mancato sviluppo".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia