Lavoro, riforma contratti sia per pubblico che privato-Fornero

mercoledì 15 febbraio 2012 11:35
 

ROMA, 15 febbraio (Reuters) - La riforma dei contratti di lavoro riguarderà sia i contratti privati che quelli dei dipendenti pubblici.

Lo ha detto il ministro del Welfare, Elsa Fornero, nel corso dell'incontro tra governo e parti sociali, in corso a palazzo Chigi, sulla riforma del mercato del lavoro.

Il ministro ha spiegato che ci sono "due criteri per la ridefinizione dei contratti: preservare la flessibilità ed eliminare gli abusi, cioè contrastare l'uso improprio dei contratti. La revisione delle forme contrattuali riguarderà sia il lavoro privato sia il lavoro pubblico", ha riferito una fonte presente all'incontro.

Il ministro sta presentando le sue idee in materia di revisione dei modelli contrattuali.

Fornero ha spiegato che l'intento del governo è di riportare l'apprendistato alla sua vera natura di "veicolo di formazione: dobbiamo essere severissimi e non avere nessuna forma di tolleranza sull'uso improprio dell'apprendistato".

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224354, Reuters Messaging: alberto.sisto.reuters.com@reuters.net))

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia