Italia, Pil 2012 a -1,7%, nel 2014 recupera a +1,5% - Prometeia

venerdì 27 gennaio 2012 11:24
 

BOLOGNA, 27 gennaio (Reuters) - Prometeia ha rivisto al ribasso in modo consistente le proprie stime sulla performance dell'economia italiana nel 2012 ma per il 2014 vede prospettive migliori di quanto precedentemente previsto. Rispetto alla previsione di ottobre nel 2012 la caduta del Pil passa da -0,3% a -1,7% cui segue una revisione più contenuta per il 2013 da +0,6% a +0,2%. Nel 2014 anziché una crescita dello 0,9% prevista nel precedente rapporto, ora Prometeia vede un recupero pari all'1,5%. Realativamente ai conti pubblici, il deficit è previsto all'1,7% per quest'anno per poi scendere a 0,35% nel 2013/2014.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia