Grecia, via libera Parlamento a piano austerità per 2012

mercoledì 7 dicembre 2011 08:55
 

MILANO, 7 dicembre (Reuters) - Il governo di coalizione della Grecia ha approvato il bilancio di austerità del 2012 che punta a ridurre il debito attraverso l'aumento delle tasse e i tagli alla spesa.

I tre maggiori partiti che appoggiano il premier Lucas Papademos hanno votato per il piano, un pacchetto di misure altamente impopolari che risponde alla necessità di tagliare il deficit e mostrare ai creditori stranieri che il paese sta risollevando le sue finanze.

"L'implementazione di questo bilancio riporterà credibilità a livello internazionale e creerà le condizioni per salvare l'economia", ha dichiarato Papademos in Parlamento dopo l'ok al piano passato con 258 voti a favore su 300.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia