Francia, settore servizi migliora a novembre, ma resta contrazione

lunedì 5 dicembre 2011 11:36
 

PARIGI, 5 dicembre (Reuters) - Il calo del settore dei servizi in Francia a novembre ha registrato un rallentamento, ma il comparto continua a segnare una contrazione.

L'indice dei servizi, calcolato da Markit attraverso un sondaggio condotto fra i direttori degli acquisti, è salito a 49,6, dopo aver toccato ad ottobre il minimo degli ultimi trentuno mesi, a quota 44,6.

La lettura preliminare parlava di 49,3. La barriera di 50 separa espansione e contrazione.

"Gli indicatori Pmi", commenta Jack Kennedy, economista di Markit, "continuano a suggerire che l'economia (francese) registrerà un calo nel quarto trimestre".

L'indice composito, che somma settori servizi e manifatturiero, sempre calcolato da Markit, a novembre è salito a 48,8 da 45,6 del mese precedente, quando toccò il minimo dall'aprile 2009.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129709, Reuters messaging: massimo.gaia.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia