Italia, fiducia consumatori novembre sale a 96,5, sopra stime

giovedì 24 novembre 2011 10:10
 

ROMA, 24 novembre (Reuters) - L'indice del clima di fiducia dei consumatori aumenta a novembre a 96,5 dal 93,3 di ottobre, rivisto da 92,9.

La mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti indicava un indice a quota 92,4.

Secondo l'Istat "il miglioramento è diffuso a tutte le componenti ed è particolarmente marcato per il clima economico generale, con il relativo indice che passa da 76,0 a 83,4".

L'indicatore relativo alla situazione personale degli intervistati aumenta da 98,6 a 101,6.

"Anche l'indice che misura le previsioni a breve termine segna un marcato progresso, salendo da 82,1 a 89,1", continua l'Istat.

Migliorano, in particolare, le valutazioni prospettiche sulla situazione del paese (da -70 a -46 il saldo) e sul mercato del lavoro (con il saldo che scende da 90 a 79).

Valutazioni più favorevoli sono espresse anche sull'opportunità presente e la possibilità futura del risparmio: i saldi delle variabili passano rispettivamente da 150 a 152 e da -89 a -72.

Il miglioramento della fiducia è diffuso in tutte le ripartizioni ed è particolarmente marcato nel Centro e nel Mezzogiorno.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia