Grecia vede contrazione economia 2012 pari a 2,5%, rialzo debito

lunedì 3 ottobre 2011 11:52
 

ATENE, 3 ottobre (Reuters) - Il prodotto interno lordo greco subirà l'anno prossimo una contrazione di 2,5% dopo la caduta di 5,5% prevista per il 2011.

Lo si legge nella bozza della legge finanziaria 2012 pubblicata oggi, dopo le indiscrezioni emerse nel fine settimana.

Sempre per l'anno prossimo la proiezione sul debito pubblico è di 172,7% del Pil rispetto a 161,8% dell'attesa sul 2011, mentre per il tasso di disoccupazione l'indicazione è di 15,2% quest'anno e 16,4% il prossimo.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia