Italia non corre rischio default ma faccia riforme-Liebig (Buba)

venerdì 30 settembre 2011 19:15
 

VENEZIA, 30 settembre (Reuters) - L'Italia non corre rischi di default, anche se deve condurre in porto le necessarie riforme.

Lo ha affermato Thilo Liebig, numero due del dipartimento di stabilità finanziaria della Bundesbank, a margine di un convegno a Venezia.

"Vanno fatte le necessarie riforme. Non vedo rischi di default per l'Italia, ma penso sia importante condurre in porto le riforme", ha dichiarato Liebig.

Il banchiere ha poi sottolineato che i mercati al momento sono iperreattivi.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia