Governatori G10 vedono rallentamento non recessione - Trichet

lunedì 12 settembre 2011 14:40
 

BASILEA, 12 settembre (Reuters) - I banchieri centrali dei G10 rilevano un rallentamento dell'economia globale e ne tengono conto nell'analisi sulla congiuntura. Al momento non è prevista una recessione ma un rallentamento rispetto alla performance più recente.

Lo dice Jean-Claude Trichet, presidente della riunione sull'economia globale e numenro uno Bce nella conferenza stampa al termine dell'incontro organizzato dalla Banca per i regolamenti internazionali a Basilea.

"Osserviamo un rallentamento dell'economia globale e naturalmente tutti noi incorporiamo tale elemento nella nostra analisi perché la dinamica dell'economia globale è importante per tutti noi" esordisce.

"Non prevediamo una recessione ma un rallentamento rispetto agli ultimi tempi. Riteniamo inoltre che i rischi al ribasso siano aumentati" aggiunge.

Unite nella lotta tanto all'inflazione tanto alla deflazione, le banche centrali restano comunque pronte a fornire al sistema bancario tutta la liquidità necessaria.

La riunione dei banchieri G10 non si è in particolare soffermata sul dossier Grecia, risponde Trichet a chi gli chiede se sia diventata possibile l'ipotesi di default da parte di Atene.