Commissione Ue vede Pil Ue all'1,9% in 2012, vicino a 2011

lunedì 12 settembre 2011 12:15
 

BRUXELLES, 12 settembre (Reuters) - La Commissione Ue vede per la zona euro un rapporto debito/pil all'87,9% nel 2011 per salire fino all'88,7% nel 2012.

La Commissione - nel rapporto sulle finanze pubbliche 2011 - stima che il deficit della zona euro nel 2011 si attesti al 4,3% del pil per scendere al 3,5% nel 2012.

Nel 2012 è attesa una crescita del pil per i paesi Ue dell'1,9%, poco variata rispetto al 2011, si legge nel rapporto. La Commissione ha chiesto a quei paesi che possono ancora agire sulla leva fiscale di usare la spesa pubblica per sostenere la crescita. (Redazione Milano)