Crisi vuole azione congiunta istituzioni-Wto, Fmi, Ocse, Bm, Oil

giovedì 5 febbraio 2009 15:43
 

BERLINO, 5 febbraio (Reuters) - I capi delle cinque principali organizzazioni finanziarie mondiali si impegnano a rafforzare la loro cooperazione per sostenere l'economia globale e invitano i gioverni a resistere a tentazioni protezionistiche.

E' quanto si legge in un comunicato congiunto di Wto, Fmi, Banca Mondiale, Organizzazione internazionale del lavoro e Ocse.

"A dispetto del travagliato stato odierno dell'economia, tutti i Paesi hanno il dovere di resistere a tendenze protezionistiche, lavorare per una tangibile apertura dei commerci mondiali e assicurare che i propri pacchetti di stimolo dell'economia non intralcino i commerci", dicono le 5 istituzioni nella nota congiunta.

I 5 rappresentanti si sono incontrati con il cancellere tedesco Angela Merkel a Berlino.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Crisi vuole azione congiunta istituzioni-Wto, Fmi, Ocse, Bm, Oil | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,805.52
    +0.59%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,964.42
    +0.58%
  • Euronext 100
    1,013.36
    +0.00%