Consumi,Confcommercio segnala lieve recupero ma resta incertezza

martedì 5 maggio 2009 16:05
 

ROMA, 5 maggio (Reuters) - Confcommercio segnala un lieve recupero dei consumi a marzo che, pur segnando una riduzione tendenziale dello 0,1% in termini di quantità a fronte del -3,9% di febbraio, non è ancora sufficiente a determinare un'inversione di tendenza.

È quanto emerge da una nota che illustra i risultati dell'analisi dell'Indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC).

"Il dato, infatti, è ancora influenzato da una serie di elementi che non permettono di identificare con chiarezza se la fase più negativa dei consumi possa considerarsi ormai superata", spiega la nota.

"Anche la variazione congiunturale (+0,4%), che ritorna positiva dopo quattro mesi, non consente un recupero dei livelli di fine 2008", aggiunge la nota.