Lavoro, no gabbie salariali, sì contrattazione locale - Sacconi

mercoledì 5 agosto 2009 18:29
 

ROMA, 5 agosto (Reuters) - Il governo non vuole ripristinare le gabbie salariali ma "promuovere il decentramento della contrattazione".

Lo dice il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, commentando la richiesta della Lega di ancorare al costo della vita il livello dei salari, dopo che uno studio di Bankitalia ha messo in evidenza le differenze tra Nord e Sud nel livello di inflazione.

"La maggioranza è coesa perché il governo ha infatti collegialmente voluto promuovere il decentramento della contrattazione", dice Sacconi in una nota.

"È implicito, ma non per questo meno evidente, il fatto per cui la contrattazione locale tiene inevitabilmente conto dello specifico della vita nel contesto territoriale", ha aggiunto Sacconi.

Secondo Bankitalia il costo della vita al Sud è inferiore del 16-17% rispetto al Centro e al Nord.