4 dicembre 2008 / 18:32 / 9 anni fa

Tassi, Bce farà una pausa, torneremo a normalità - Mersch

LUSSEMBURGO, 4 dicembre (Reuters) - La Banca Centrale Europea (Bce) non ha stabilito un precedente con il taglio di 75 punti base del tasso d'interesse varato oggi e probabilmente si prenderà una pausa.

Lo ha detto Yves Mersch, membro del consiglio dei governatori dell'istituto di Francoforte, nel corso di un'intervista con i giornalisti dei quotidiani lussemburghesi.

Mersch ha sottolineato che gli osservatori non si devono attendere altre riduzioni del costo del denaro dell'entità decisa oggi.

Rispondendo a una domanda su un taglio dei tassi in occasione della prossima riunione, a gennaio, Mersch ha precisato che "il fatto che abbiamo abbassato i tassi dello 0,75% non significa che abbiamo stabilito un nuovo ritmo. Abbiamo fatto un grande passo, e ora per un po' ci sarà una pausa. Vogliamo attendere fino a che non avremo nuove informazioni e vedremo se le misure adottate avranno avuto effetti".

La Bce ritornerà alla normalità, quella rappresentata da interventi sui tassi di 25 punti base.

"Senza dubbio il tema dello spazio di manovra si sta avvicinando. Ma con i tassi al 2,5% abbiamo ancora un po' di margine. Comunque, in futuro non vedremo altri tagli simili. Stiamo tornando alla normalità, con interventi sui tassi dello 0,25%", ha puntualizzato.

Mersch ha aggiunto di non vedere pericoli di deflazione nella zona euro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below