Germania, Pil non tornerà a crescere prima di sem2 2010 - Weber

lunedì 4 maggio 2009 12:33
 

FRANCOFORTE, 4 maggio (Reuters) - L'economia tedesca non dovrebbe tornare a crescere prima della seconda metà dell'anno prossimo, secondo quanto dichiarato oggi dal membro del consiglio governativo della Banca centrale europea Axel Weber.

"Al momento non mi aspetto di vedere tassi di crescita (del Pil) positivi in Germania prima della seconda metà dell'anno prossimo", ha detto Weber nel testo di un discorso che terrà ad una conferenza ad Amburgo.

Weber, che è anche a capo della Bundesbank tedesca, ha aggiunto che la ripresa dopo l'attuale recessione è probabile che sia debole.

Secondo il banchiere centrale, gli indicatori economici suggeriscono che la recessione si protrarrà in Germania per i prossimi mesi ma che il trend della recessione sarà meno pronunciato rispetto al recente passato.

Weber non ha rilasciato commenti sui tassi di interesse che, secondo le attese, la Bce dovrebbe abbassare giovedì ai minimi storici dell'1% annunciando ulteriori misure non convenzionali per dare slancio all'economia.