Palazzo Chigi smentisce Repubblica su gelo Berlusconi-Tremonti

martedì 4 agosto 2009 11:44
 

ROMA, 4 agosto (Reuters) - Palazzo Chigi ha smentito con una nota che ci sia stato gelo tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il ministro dell'Economia Giulio Tremonti che hanno avuto ieri ad Arcore un lungo incontro.

"È fuori da ogni realtà, anzi assolutamente contraria al vero, per esempio, l'idea di un 'gelo tra Berlusconi e Tremonti' riportata assieme ad altre amenità da La Repubblica. Altrettanto inverosimili sono il titolo e il testo de Il Riformista laddove si parla di 'sfogo di Silvio, correnti attive e partito ingessato'", si legge nella nota di Palazzo Chigi.

Il gelo, secondo il quotidiano, sarebbe legato alla rigidità del ministro ad allentare i cordoni della borsa rispetto alle richieste di Berlusconi di trovare le risorse per rilanciare l'azione di governo con un piano per lo sviluppo del Mezzogiorno.

Ieri sera il Tesoro ha diffuso i dati sul fabbisogno statale di luglio che confermano il deterioramento dei saldi di finanza pubblica. Nel mese di luglio il saldo ha mostrato un fabbisogno di 4 miliardi a fronte dell'avanzo pari a 1,672 miliardi di luglio 2008. Nei primi sette mesi dell'anno il fabbisogno si è attestato a circa 53,6 miliardi, superiore di circa 31,3 miliardi a quello dell'analogo periodo 2008. Per il 2009 il governo prevede un fabbisogno pari al 5,9% del Pil, circa 89,75 miliardi in valore assoluto.