Usa, Ism non manifatturiero gennaio 42,9, meglio di stime

mercoledì 4 febbraio 2009 16:14
 

NEW YORK, 4 febbraio (Reuters) - L'indice Ism non manifatturiero degli Stati Uniti in gennaio segna ancora contrazione, ma meno accentuata rispetto alle attese.

Il dato, reso noto oggi dall'Institute for Supply Management, ha mostrato una lettura a di 42,9 in gennaio, segnando quindi ancora contrazione, ma meno accentuata rispetto a dicembre (40,1) e rispetto alle stIme di 75 economisti interpellati da Reuters (39,0).

Comunque al di sotto della soglia di 50 che separa espansione da contrazione.

Il settore dei servizi rappresenta circa l'80% dell'attività statunitense e comprende banche, compagnie aeree, hotel e ristoranti.