Consumi, Confcommercio: a luglio -1% su anno

giovedì 4 settembre 2008 11:08
 

ROMA (Reuters) - I consumi delle famiglie italiane a luglio hanno evidenziato un calo dell'1% rispetto a luglio 2007. Nei primi sette mesi del 2008 la riduzione dei consumi è stata del 2,2%, a fronte del +1,3% del corrispondente periodo del 2007.

E' quanto emerge dall'analisi dell'Ufficio studi di Confcommercio sui consumi, pubblicata oggi.

Confcommercio segnala "il permenere di uno stato di forte criticità sul versante della domanda delle famiglie", e aggiunge che "alla luce di questo ulteriore calo le previsioni di crescita 2008 per Pil e consumi avranno quasi certamente il segno meno".

Secondo i dati di Confcommercio, a luglio è calata la domanda di beni (-1,7% rispetto a luglio 2007), mentre quella relativa ai servizi ha registrato un lieve aumento (+0,4% su anno).

Le famiglie a luglio hanno risparmiato soprattutto su servizi legati alla mobilità (-6,7% su anno) e servizi ricreativi (-5,2%), mentre gli aumenti più consistenti riguardano la comunicazione (+9,2%) e i servizi alla persona (+1,7%). Continua il calo della domanda di alimentari e tabacchi, che ha registrato un calo del 2,4% su anno e del 3,6% nella media dei primi sette mesi del 2008.

 
<p>Due anziani al mercato. REUTERS/Mike Blake</p>