Usa, amministrazione Obama vede ritorno a crescita per fine 2009

venerdì 3 aprile 2009 17:50
 

WASHINGTON, 3 aprile (Reuters) - L'amministrazione del presidente Barack Obama prevede per la prima economia mondiale l'inizio del processo di ripresa entro la fine dell'anno e la creazione di nuovi posti di lavoro qualche mese più tardi.

"Vedremo una crescita positiva del prodotto interno lordo entro fine anno, poi occorrerà attendere ancora qualche tempo per assistere alla creazione di occupazione" annuncia Christina Romer, a capo del Consiglio dei consulenti economici della Casa Bianca.

"Esiste un naturale intervallo tra le politiche che mettiamo in atto e il suo concreto impatto sull'economia reale. Per quanto dispiaccia dirlo, occorre avere un po' di pazienza" dice a 'Reuters Financial Television'.