Usa, Ism manifattura a massimi da agosto 2008, balzano ordini

lunedì 3 agosto 2009 16:43
 

(Versione italiana dato trasmesso in lingua originale alle 16)

NEW YORK, 3 agosto (Reuters) - La manifattura americana si è contratta decisamente meno del mese precedente in luglio facendo risalire l'indice Ism verso la soglia di invarianza di 50, al livello più alto da quasi un anno.

L'indicatore pubblicato dall'Institute for Supply Management è salito infatti a 48,9 il mese appena trascorso da 44,8 di giugno. Le attese degli economisti indicavano in media una lettura di 46,2.

In decisa accelerazione i nuovi ordini, che vedono il relativo sottoindice balzare a 55,3 da 49,2, al livello più alto dal luglio 2007. Continua a crescere la produzione, con un indice in salita a 57,9 da 52,5.

Rallenta anche la caduta dell'occupazione che vede l'indice migliorare a 45,6 da 40,7, ai massimi da agosto dello scorso anno al pari dell'indicatore sui prezzi pagati dalle imprese (55 da 50).