Cina, crescita dell'8% del Pil 2009 difficile ma possibile - Fmi

martedì 3 febbraio 2009 09:22
 

SINGAPORE, 3 febbraio (Reuters) - L'economia cinese potrebbe crescere dell'8% quest'anno, anche se non sarà facile raggiungere questo obiettivo, ha detto il direttore generale del Fondo Monteraio Internazionale Dominique Strauss-Kahn.

Secondo le previsioni del Fmi il Pil della Cina dovrebbe crescere del 6,7% nel 2009.

Strauss-Kahn ha detto anche ai giornalisti in una webcast da Washington che la Cina ha altro spazio per stimoli fiscali oltre al pacchetto da 4.000 miliardi di yuan (584 miliardi di dollari) di sostegno all'economia lanciato l'anno scorso.